Berg

Pinot Bianco 2019

  • Descrizione

    Di colore giallo paglierino brillante, con riflessi verdolini, ha sentori di mela fragrante e pera, ed un bouquet elegante e complesso. Al palato esprime al meglio l’acidità spiccata, ed ha un bel finale sapido e minerale. Grazie all’utilizzo sapiente del legno, la chiusura è delicata ed armonica e molto persistente.

    Potenzialità di invecchiamento: 5-10 anni.

  • Abbinamento

    Perfetto per antipasti di mare, crudités, primi piatti delicati e secondi di pesce, frutti di mare, e crostacei; adatto anche alle carni bianche.

    Temperatura di servizio: 10-12° C.

  • Vitigno
    Pinot bianco 100% da vecchie viti di età fino a 40 anni, coltivate a spalliera o a pergola.
  • Zona

    I vigneti si concentrano nella zona di Eppan Berg, uno dei luoghi storicamente riconosciuti per il Pinot Bianco, ai piedi del monte Mendola, ad un’altitudine di 450-500 m s.l.m. I terreni sono di formazione morenica, con stratificazioni calcaree mescolate a limo, sabbia ed argilla.

  • Resa
    50 hl/ha
  • Vinificazione

    Fermentazione a temperatura controllata di 18°C in botti di legno di varia capacità, a cui fa seguito un affinamento sulle fecce fini di fermentazioni per circa 10 mesi, sempre in legno. Dopo l’assemblaggio, il vino viene imbottigliato e lasciato riposare per qualche mese prima della commercializzazione.

  • Valori analitici
    Alcool: 14% Vol
    Acidità: 6,3 g/l
    Estratto secco: 21,0 g/l
    Zuccheri residui: 2,8 g/l
Download scheda tecnica
Cru / Berg Pinot Bianco 2019
berg.png
92/100
90/100